sabato 21 marzo 2015

Il Pavimento Cosmatesco della Cattedrale di Anagni: la storia, l'analisi, le nuove ipotesi - by Nicola Severino

In questo libro raccolgo il frutto delle prime indagini svolte in Anagni sui resti dei pavimenti cosmateschi sopravvissuti in diverse chiese. Traccio una storia...
ACADEMIA.EDU

sabato 21 febbraio 2015

Concerto ad Anagni della grande jazzista Patrizia Scascitelli, 22 febbraio 2015

Video -  https://www.facebook.com/video.php?v=726839560765106 

Un appassionato racconta..... come ho organizzato il concerto
Credo che il sogno segreto di ogni amante della musica jazz sia quello di poter organizzare nella propria città un concerto del proprio beniamino. Ringraziando l'assessorato della cultura di Anagni nella persona della professoressa Ciprani che ha accettato la mia proposta a nome dell'associazione Anagni Viva, sono riuscito a portare ad Anagni il quartetto di Patrizia Scascitelli, una delle più famose jazziste del momento.
L'Estate scorsa quando l'ho incontrata alla fine di un suo concerto le ho chiesto con semplicità se le sarebbe piaciuto suonare ad Anagni di nuovo dopo 15 anni, al suo assenso convinto  ho cominciato a darmi da fare, individuando una data possibile e coinvolgendo il comune di Anagni e due miei amici: Luigi Brandi e Sandro Scascitelli ciascuno per il loro campo di competenza.
La corrispondenza con Patrizia da New York via internet è stata per tutto il periodo di preparazione fittissima nello sviscerare tutte le sue esigenze come musicista  e nel dipanare problemi organizzativi, ma è stata anche occasione per approfondire la conoscenza del mondo Jazz parlando delle incisioni migliori, della passione che anima e vibra in Patrizia come esecutrice compositrice, insegnante e messaggera di cultura nel mondo. Per tempo ho comunicato alla più importante rivista di settore, Musica Jazz, la data del concerto. Attraverso i giri alla Siae ho conosciuto persone simpatiche e desiderose di mostrare la propria arte. Alla fine pronti i manifesti con eccitazione e buona volontà ho provveduto personalmente alla distribuzione  ad Anagni, Osteria della Fontana e attraverso miei amici a Fiuggi, Frosinone, Monte S. Giovanni Campano, Colleferro.
Ormai siamo vicini e vi aspetto tutti ., Patrizia mi telefona, è appena arrivata dall'America e vuole sapere le novità.
Non c'è ormai che da aspettare ed incrociare le dita e sperare che vada tutto bene: vi aspetto tutti il 22 Febbraio alle ore 18 alla Sala della Ragione del Comune di Anagni.
Luca Pierron (vice presidente Anagni Viva).                  

giovedì 22 gennaio 2015

Anagni - Villa Magna.

La Villa imperiale romana è un sito archeologico stratificato, lasciato allo stato naturale, risalente alla fine del I secolo d.C. e riconducibile agli imperatori romani Antonino Pio e Marco Aurelio.
La vegetazione non permette di mettere a luce le pavimentazioni ed i basoli delle antiche vie, comunque ciò che emerge risulta molto interessante.
Il monastero benedettino fu edificato, con molta probabilità, nel X secolo, assegnato a San Pietro da Papa Urbano II con bolla del 1088.
                                                                      Come arrivare:
Ubicata nel territorio di Anagni, al confine con quello di Sgurgola.
Da Anagni prendere la statale che porta a Sgurgola, alcuni chilometri prima del paese tenere la destra in direzione Santa Croce.

http://it.wikipedia.org/wiki/Villa_Magna
http://www.escursioniciociaria.com/

domenica 18 gennaio 2015

Anagni - Presepe e mostra di pittura di Tiziana Nardoni.

Anagni - Apertura per tutto il mese di gennaio a palazzo Bacchetti del grande presepe realizzato dall'artista Nardoni Tiziana, sicuramente tra i più caratteristici dell'ultima edizione. Insieme al presepe sono esposti quadri della stessa artista. Ingresso libero.
Le foto si riferiscono all'edizione 2014.

martedì 6 gennaio 2015

Anagni - Concerto dell'Epifania a cura della Confraternita di S.Antonio di Padova con Lorella Fabrizi, Dayana D' Aluisio, Giorgio D'Andreis e Cecilia Nicolò.

Lunedì 5 gennaio, presso la Sala della Ragione, si è svolto il tradizionale Concerto dell'Epifania a cura della Confraternita di S.Antonio di Padova presieduta dal dinamico Angelo Principia. Hanno partecipato Lorella Fabrizi (soprano), Dayana D' Aluisio (soprano), Giorgio D'Andreis (tenore), Cecilia Nicolò (pianoforte e direzione artistica). Lo spettacolo di alto livello e che ha riscosso grande successo è stato presentato da Emanuele Capecelatro.
Il concerto è stato incluso, dall'assessorato alla Cultura, in una tre giorni dedicata tutta alla musica classica
- "il Bacio" (musica di Luigi Arditi) con la soprano Malvina Picariello accompagnata al pianoforte dal maestro Daniele Riscica.



venerdì 2 gennaio 2015

Anagni - Concerto dell'Epifania e primi eventi del 2015.

Archiviato il 2014, l'amministrazione comunale di Anagni propone i primi eventi del 2015 già programmati nel cartellone natalizio.
Domani - sabato 3 gennaio - alle ore 18 nella Sala della Ragione si terrà lo spettacolo "Salotto Incanto" con Malvina Picariello e Daniele Riscica. Domenica 4 gennaio, sempre alle 18 nella Sala della Ragione, un concerto a cura dell'associazione culturale Diapason diretto dal Maestro Roberto Plano, nell'ambito della IX edizione della rassegna Ascolta la Ciociaria (direttore artistico Maestro Francesco Marino). Lunedì 5 gennaio, ore 18 alla Sala della Ragione, il tradizionale Concerto dell'Epifania a cura della Confraternita di S.Antonio di Padova con Lorella Fabrizi (soprano), Dajana Daluisio (soprano), Ivano Infussi (tenore), Cecilia Nicolò (pianoforte). E il 6 gennaio arriva la Befana, che alle 11 si calerà dalla Loggia del Banditore per la gioia dei più piccoli (a cura della Pro Loco).
Nell'occasione verranno premiati gli alberi di Natale più belli addobbati in città, scelti dai bambini. Nello stesso giorno, lungo il centro storico, i mercatini a cura della Pro Loco. Inoltre, da domani fino al 6 gennaio andrà in scena la XV edizione del Presepe Vivente in località San Pancrazio.
L'amministrazione comunale - assessorato alla cultura - nel frattempo sta predisponendo gli eventi per l'intero mese di gennaio.

https://www.facebook.com/video.php?v=306562759540682&set=vb.100005608803230&type=2&theater

Anagni - La Via dei Presepi 2014/2015


.

giovedì 18 dicembre 2014

La Piccola Orchestra Popolare "Canto d'Inizio" ad Anagni per un "Natale di Speranza".

Di scena ad Anagni, questa sera alle ore 19,00, in piazza Cavour la Piccola Orchestra Popolare "Canto d'Inizio", con il corpo di ballo "Kyklos". Lo spettacolo fa parte della manifestazione "Natale di Speranza" promossa dalle associazioni ATAMA (Associazione Tutela Assistenziale Malati di Alzheimer), EC Anagni, ASD Anagni Calcio e AMAMI.
----
 La Piccola Orchestra CANTO D'INIZIO è un gruppo di ricerca, rielaborazione e riproposta sulla musica popolare del centro-sud Italia. Nasce nel 1975 rimanendo attivo sino al 1982. Dal Gennaio 2001, alcuni elementi dell'originario gruppo decidono di intraprendere un nuovo percorso di ricerca, rielaborazione e riproposta della musica della tradizione popolare del centro sud Italia, con particolare propensione alla divulgazione di tale repertorio attraverso concerti nelle scuole di ogni ordine e grado
                         .

lunedì 15 dicembre 2014

Roma - Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo. Rivoluzione Augusto. L’Imperatore che riscrisse il tempo e la città. L'anagnina Silvia Bruni tra i curatori della mostra.


Martedì 16 dicembre si inaugura al Museo Nazionale Romano, Palazzo Massimo la mostra:  Rivoluzione Augusto. L’Imperatore che riscrisse il tempo e la città (sarà aperta al pubblico da mercoledì 17 fino al 2 giugno 2015).
La mostra si sofferma sulla riforma dei calendari introdotta da Augusto. Prima di lui si riportavano esclusivamente feste legate alle divinità. Augusto aggiunge festività legate alla sua persona e alla sua famiglia; il calendario diventa così strumento di propaganda dell'imperatore.
Nel catalogo si citano anche i Fasti Verulani.
Alla realizzazione della mostra e al catalogo ha collaborato l'archeologa Silvia Bruni di Anagni. 

L'ingresso della mostra è incluso nel biglietto del Museo Nazionale Romano (prima domenica del mese ingresso gratuito).

http://roma.repubblica.it

archeologia in 3D, etti Livia e Giulia a casa di Augusto - Espresso 

Rivoluzione Augusto, l’imperatore che «riscrisse» il tempo (e la città) - http://roma.corriere.it/

http://www.electaweb.it/mostre

Anagnia

Ermafrodito dormiente -   Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo
-----------------------------------------------------------------------------------------
Altre mostre alle quali ha collaborato Sivia Bruni.


                                            Evan Gorga 





Via Appia, 1998
http://www.fondazionememmo.it/fondazione_memmo/Via_Appia.html








I Marmi Colorati della Roma Imperiale, 2003

domenica 14 dicembre 2014

Promozione internazionale della città di Anagni - The Triumphant Church in Medieval Europe.

Anagni: Crown Jewel of the Triumphant Church in Medieval Europe.
Description: A sacred city from the time of its origins, Anagni was known as the city of the popes by the crucial middle centuries of the medieval period. Between the 12th and 13th centuries Anagni was the birthplace of the giants of the medieval papal theocracy, namely Innocent III, Gregory IX, Alexander IV and Boniface VIII. In 1282 there were seven monasteries outside of the city walls, while its historic center boasted 23 parish churches and a cathedral. The pacts and plots that emanated from Anagni decided the fate of Europe in these years.


sabato 13 dicembre 2014

Mostra lavori del Liceo Artistico 'G.Colacicchi', Anagni.



Mostra "Artistica....mente ". Orario dalle 9 alle 13; dalle 15 alle 18.30 del 11-12-13 Dicembre 2014. Auditorium di Anagni
Immagini di alcuni lavori in mostra, tra cui  l'abito stile Mondrian  premiato in un concorso nazionale dei Licei Artistici.

Vedi anche: http://www.tg24.info/anagni/anagni-attiva-mente-allauditorium-video/


lunedì 8 dicembre 2014

Coro Polifonico Città di Anagni - CantAnimando: quando la musica incontra il disegno animato.

CantAnimando: quando la musica incontra il disegno animato.
In scena ad Anagni sabato 13 dicembre 2014 alle ore 18.30, presso la Sala della Ragione.
Lo spettatore che assisterà allo spettacolo “CantAnimando”, proposto dal “Coro Polifonico Città di Anagni” e dalla MAD Entertainment di Napoli, potrebbe essere assalito da un dubbio: sono le voci del coro che accompagnano le animazioni o sono le immagini animate che danno corpo e colore alle voci umane? Ci si ritrova, infatti, immersi in una performance multisensoriale, nella quale la sonorità della voce si unisce ai colori della grafica, creando un’atmosfera esclusiva. Per il “Coro Polifonico Città di Anagni” questa è senz'altro una sfida, probabilmente la più impegnativa della sua lunga storia, ormai più che trentennale. Quaranta coristi, suddivisi in quattro registri vocali, eseguiranno, in perfetta sincronia, dieci brani polifonici. Ciascun brano sarà associato a un filmato originale creato apposta per questo spettacolo dallo studio MAD. Il tutto in diretta e senza accompagnamento musicale! Consapevole dell’affiatamento dei suoi coristi e delle loro potenzialità tecniche ed espressive il Maestro Luigi Brandi, direttore del coro dal 1993, ha accettato di cimentarsi in questa difficile prova. MAD, acronimo di Musica, Animazione e Documentari, è una factory giovane, sia come fondazione sia per l’età degli addetti ai lavori, che ha al suo attivo già diversi successi nel campo dell’animazione. Tra i tanti, “Il piccolo Sansereno” che è stato trasmesso a puntate dalla RAI e “L’arte della felicità” presentato fuori
concorso alla 28° edizione della Mostra del Cinema di Venezia. L’incontro tra musica e disegno è stato immaginato e reso possibile da Daniele Bigliardo, che si è occupato anche della regia e della direzione artistica. Bigliardo, disegnatore e fumettista napoletano di origine ma trapiantato ad Anagni, canta nel coro con potente voce da basso. Le sue due passioni artistiche confluiscono in questo spettacolo, sicuramente originale e innovativo ma con profonde radici nel passato. “CantAnimando” si rifà, infatti, ai film in bianco e nero degli esordi del cinema, dove gli attori muti esprimevano la propria arte accompagnati dalla musica di un pianista presente in sala. Passando dai film alle animazioni, si deve allo statunitense Walt Disney l’intuizione di accomunare i cartoni animati alla musica classica con la produzione, nel 1940, del lungometraggio “Fantasia”. Lo stesso tema fu anche ripreso dall’italiano Bruno Bozzetto con “Allegro ma non troppo” nel 1976. “CantAnimando” rappresenta un’idea assolutamente originale per l’Italia e, forse, per il mondo. Mai prima d’ora i disegni animati sono stati abbinati all’esecuzione dal vivo di un coro polifonico. E’ la vera peculiarità di questo spettacolo: l’armonizzazione, in sincronia, tra un filmato registrato e la voce umana, mai uguale a se stessa e per questo meravigliosamente originale, di quaranta soggetti diversi.
La superba e austera scenografia della Sala della Ragione a Palazzo d’Iseo accoglierà gli spettatori e li introdurrà nella visione di questo spettacolo, dove le voci e i disegni concorreranno alla
realizzazione di una piccola magia.

Rita Ambrosino
Anagni, 3 dicembre 2014


Immagini dello spettacolo teatrale “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo, messo in scena dalla compagnia "Acta est Fabula"

Immagini del divertente spettacolo teatrale “Non è vero ma ci credo” di Peppino De Filippo, messo in scena dalla compagnia "Acta est Fabula". Lo spettacolo fa parte delle manifestazioni culturali organizzate dal Comune di Anagni.


lunedì 1 dicembre 2014

The Mask ha presentato ad Anagni lo spettacolo teatrale “La Giostra del mondo”. Immagini

Immagini da "La Fenice", sabato 29 novembre alle 17.30. Il gruppo The Mask ha presentato lo spettacolo teatrale “La Giostra del mondo” nella Sala della Ragione di Anagni. 
Lo spettacolo,scritto da Emanuela Tarda è stato presentato da Gaetano D'Onofrio, fa parte dell'autunno culturale anagnino.




sabato 29 novembre 2014

Anagni Teatro - The Mask presenta “La Giostra del mondo” Sala della Ragione, ore 17.30.

The Mask 2013.



Presso la Sala della Ragione ad Anagni, nell'ambito della rassegna d'arte "La Fenice", sabato 29 novembre alle 17.30. The Mask presenterà lo spettacolo teatrale “La Giostra del mondo”. 
Lo spettacolo sarà presentato da Gaetano D'Onofrio.






Si ricorda che la rassegna di pittura e scultura terminerà il 30 novembre.



mercoledì 26 novembre 2014

Anagni - Venerdì 28 novembre 2014, ore 16,30. Tommaso Cecilia: La popolazione della parrocchia di S. Giovanni de Duce fra Settecento e Novecento.


Il Palazzo di Bonifacio VIII ospita un ciclo di conferenze programmate dall'Istituto di Storia e Arte del Lazio meridionale. Sala Gregorio IX, venerdì 28 novembre 2014, ore 16,30.Tommaso Cecilia: La popolazione della parrocchia di S. Giovanni de Duce fra Settecento e Novecento.

venerdì 21 novembre 2014

Anagni - "La Fenice", sabato 22 novembre si esibirà alle ore 17,30 il soprano Lorella Fabrizi accompagnata dal M° Cecilia Nicolò.

Presso la Sala della Ragione ad Anagni, nell'ambito della rassegna d'arte "La Fenice", sabato 22 novembre si esibirà alle ore 17,30 il soprano Lorella Fabrizi accompagnata dal M° Cecilia Nicolò. Ingresso gratuito
http://anagniarte.blogspot.it/…/anagni-promesse-della-liric…


mercoledì 12 novembre 2014

Parigi - Oggi inaugurazione della mostra della fotografa Martina Giammaria.

Oggi inaugurazione della mostra della fotografa Martina Giammaria.
Cittadini di Anagni di cui essere orgogliosi. - Martina Giammaria - Fotografo.
http://anagniarte.blogspot.it/…/anagni-martina-giammaria-fi…

Le Mois de la Photo-OFF | Expositions de Photographie Novembre 2014 Paris
MOISDELAPHOTO-OFF.ORG



venerdì 7 novembre 2014

Anagni - L'influenza del pavimento cosmatesco della cattedrale su quello della Abbazia di Westminster in Inghilterra.

Abbiamo ricevuto dalla professoressa Maria Grazia Spadorcia un interessane articolo, che riportiamo integralmente, relativo all'influenza dei mosaici cosmateschi della cattedrale di Anagni su quelli della Abbazia di Westminster, dove si svolgono le più importanti cerimonie dei reali d'Inghilterra.

Citiesaregoodforyou.com
La Cattedrale di Anagni  e Westmister Abbey
Mentre lavoravo ad una presentazione in power point su Anagni, ricordandomi del pavimento cosmatesco visto a Londra davanti all’altare principale dell’Abbazia di Westminster tanti anni fa, sono andata sul sito ufficiale di “Westminster Abbey” per capire come mai i Cosmati fossero arrivati fin lì. E…… goduria!!! Ho scoperto che quel pavimento aveva legami strettissimi con la nostra cattedrale (ho cercato a lungo questa frase gentile per sostituire quella prepotente che non riesco a scacciare dalla mia mente: ci hanno copiato!!!).
Man mano che leggo i testi che trovo, isolo e traduco i passi in cui Anagni viene nominata, perché mi farebbe piacere, un giorno, condividere con gli studenti delle nostre scuole il guizzo di orgoglio che ho provato io. Che i ragazzi sappiano quanto questa nostra cittadina sia stata importante nel mondo e quanto ancora oggi essa sia tenuta in considerazione da studiosi e giornalisti! E’ attraverso la consapevolezza della nostra storia che la voglia di  lavorare alla rinascita culturale del nostro paese può diventare imperiosa.
Per ora ecco la storia in breve:
 L’abate Richard De Ware, venuto a Roma perché la sua nomina ad Abate di Westminster  ricevesse la benedizione del papa, arrivò ad Anagni, dove, in quel periodo, Papa Alessandro IV risiedeva e, messo piede nella nostra cattedrale, rimase “sbalordito davanti alla bellezza dei suoi pavimenti a
mosaico”

 “…. saw the stunning mosaic pavements”                                                                              –
Da: “Westminster: a Biography: From Earliest Times to the Present”  - Robert Shepherd,  2012                                                                                                                                                                                      De  Ware decise che una pavimentazione simile a quella che gli stessi Papi avevano voluto nella loro Cattedrale di Anagni, bellissima esteticamente ed espressione della filosofia del tempo,

“…On the floor of the Nave of  Anagni Cathedral was a work of Art that reflected this faith in the order of the world: a pavement of intricate patterns, roundels, circles, hexagons, a continuous flow of quincunx, symbols and shapes…..  
da: “The Stones of London: A History in Twelve Buildings” - Leo Hollis, 2011

Sul pavimento della navata centrale della Cattedrale di Anagni c’era un'opera d'arte che rifletteva questa fede nell'ordine del mondo: un pavimento a modelli complicati, tondi, cerchi, esagoni, un flusso continuo di quinconce, simboli e forme.”

sarebbe stata perfetta per la porzione di pavimento (un quadrato il cui lato misura 7,6 m) posta  davanti all’altare principale della sua Abbazia, la cui ricostruzione doveva riaffermare la potenza e la legittimità di re Enrico III:

 “  Henry III’s commissioning of the pavement can be seen as a reassertion of the divine right of kings and a riposte to Simon de Monfort and other rebellious barons.
…… Il fatto che Enrico III abbia commissionato tale pavimentazione può essere visto come una riaffermazione del diritto divino dei re e la sua replica a Simon de Monfort, Conte di Leicester, e agli altri baroni ribelli…..”Da: Westminster: a Biography - R.Shepherd.
Perché il messaggio della legittimità del re fosse esplicito, il pavimento  avrebbe avuto un grande medaglione centrale all’interno del quale, durante il rito dell’incoronazione, i re  sarebbero stati unti con l'olio santo, a rappresentare che i sovrani inglesi erano tali per diritto divino, per gratia dei.
 E, rientrando a Londra,  l’abate si portò  dietro  non solo i Cosmati, ma anche i marmi preziosi che essi avrebbero usato per farlo!
Nota: Al momento su questo argomento e sull’importanza attribuita nel mondo anglosassone ad Anagni nella storia ho letto e tradotto:
1. “Westminster: a Biography: From Earliest Times to the Present”  - by Robert Shepherd ( 2012) , dove, nel capitolo 7 – “the most glorious work in England – Il lavoro più splendido in Inghilterra ” – le pagine 57, 58 e 59 sono dedicate alla Cattedrale di Anagni
2. “The Stones of London: a History in Twelve Buildings” – by Leo Hollis – 2011 -
3. “Royal Weddings, The Cosmati Pavement, and the end of the world” - Per il matrimonio di William e Kate, Leo Hollis, il 6 aprile 2011, scrive su citiesaregoodforyou: “ …….. il 29 aprile, in mezzo a tutta la confusione e il glamour del matrimonio reale, la maggior parte dell’evento si svolgerà sopra una delle più straordinarie vestigia della storia Britannica.” E da lì parte il suo racconto su come quel pavimento sia arrivato a Londra, ne legge il simbolismo, e, delle quattro pagine dell’articolo, una è dedicata ad Anagni

( da: “Royal Weddings, The Cosmati Pavement, and the end of the world”)
4. “Weaving the World’s End  di Ruth Clydesdale  - 2011 –

                                                                             - Maria Grazia Spadorcia -

giovedì 30 ottobre 2014

Anagni - iniziative culturali per l'Autunno. Rassegna d'arte “La Fenice” 2014.


AUTUNNO ALL'INSEGNA DELLA CULTURA
 Rispettando l’impegno di organizzare eventi e manifestazioni per tutto l’anno, l’assessorato alla cultura ha predisposto un cartellone per l’Autunno Anagnino 2014 che propone iniziative dall’8 al 30 novembre. Si tratta di mostre, spettacoli teatrali, presentazione di libri e concerti. Il primo appuntamento è alle 17.30 di sabato 8 novembre nella Sala della Ragione con l’inaugurazione di una mostra di pittura e scultura curata dall'associazione “La Fenice” con opere di numerosi artisti locali. Seguirà lo spettacolo “Mistero: illusione e realtà” del gruppo teatrale “The Mask”. Sempre nella Sala della Ragione, domenica 9 novembre alle 17.30 si parlerà di poesia con letture dedicate a Cola di Rienzo nel settimo centenario della nascita. Per gli appassionati della lettura, due presentazioni di libri: giovedì 13 novembre alle 10 nella Sala della Ragione (“Per la scuola di tutti” di Giorgio Mele) e sabato 29 novembre alle 19 nella biblioteca comunale (“Rifiuti Zero” di Rossano Ercolini). La Sala della Ragione ospiterà anche un concerto della Brassotti Band domenica 16 novembre alle 17.30, Canto e Musica sabato 22 novembre alle 17.30, lo spettacolo teatrale “La Giostra del mondo” sabato 29 novembre alle 17.30 e il concerto del coro polifonico “Città di Anagni” il 30 novembre alle 18. Nel mese di novembre è previsto, inoltre, il mercatino dell’artigianato lungo le vie del centro storico per tutta la giornata di sabato 22.